Entra
Entra
Messaggio dell'Arcivescovo Mons. Calogero La Piana
Carissimi cittadini e fedeli.
ancora una volta la gloria di Maria Assunta in Cielo, rappresetata dalla Storica macchina della Vara, passerà tra la folla festante dei Messinesi per rinnovare ed esultale per Colei che ha accompagnato la storia di questa Città e dei suoi abitanti.
La Vara per i Messinesi è da sempre, fonte di speranza e di amore verso la Vergine Assunta.
Una lunga storia di fede e di materno attaccamento: un gioire per quella "antica promessa" che continua a coinvolgere fede e cuore di una città che si fregia del nome di Maria.
Questo nome "gridato' da mille e mille cuori affiorerà ancora sulle labbra di tanti e darà vigore ad altrettante braccia che, tirando il "ceppo" della gloria esprimeranno sentimenti profondi e daranno consistenza anche fisica a ciò che si agita nell'intimo di ciascuno. Attorno alla Vara la fede si fa religiosità popolare, preghiera, emozione ed i gesti e i riti antichi si concentreranno in quel modo diretto e spontaneo: Viva Maria!
La custodia dinamica della memoria può essere un punto importante per dare motivazione all'impegno costruttivo del presente e sprigionare forze per il futuro se, chi lo gestisce, sa dare prova di credibilità e rilevanza ai segni cosparsi nel tempo.
All'ordine del giorno del futuro ci deve essere quell'eredità di valori custoditi e vissuti che, certamente, aiuteranno alla costruzione difficile di un mondo solidale.
La Vara ci "riporta al cuore" e rinnova il nostro passato glorioso di fede e di amore verso la Vergine Santa e verso la nostra Città.
La Vergine Madre è presente per infonderci quell'amore a Dio che diventa, poi, testimonianza presso quanti incontrare ogni giorno e ci stimola a riscoprire ed a rafforzare la nostra vocazione per Messina. La Vergine Assunta ci invita a guardare in alto per ritrovare i motivi di speranza e di fiducia verso il futuro; ci insegna che nessuna prova o sofferenza è priva di senso.
Camminiamo con Lei, guardiamo la realtà con i Suoi occhi per affrontare le sfide inedite del nostro tempo, sopratutto, quelle relative alla famiglia, al lavoro, alla giustizia, alle relazioni tra persone ed alla pace.
Alla Vara, a questo simbolo di Messina credente e libera, dobbiamo guardare per ritrovare la forza di camminare insieme nella storia confortati dalla dolce e materna presenza di Maria, aiuto e guida dei cristiani messinesi.

Mons. Calogero La Piana
Arcivescovo di Messina, Lipari, S. Lucia del Mela

Altre Notizie

05/08/2014 - Vara 2014: Riunione operativa per il servizio di soccorso durante la processione
04/08/2014 - VARA E GIGANTI 2014: Continua la raccolta Fondi
31/07/2014 - VARA E GIGANTI 2014: incontro con i gruppi musicali
31/07/2014 - VARA E GIGANTI 2014: Conclusa la conferenza stampa a Palazzo Zanca
30/07/2014 - Agosto messinese 2014 - Vara e Giganti: domani conferenza stampa a Palazzo Zanca
28/07/2014 - Fervono i preparati per gli eventi culturali delle feste agostane
24/07/2014 - Edizione 2014: Consegna di 80 salvadanai ad esercizi commerciali cittadini per una libera raccolta di donazioni
23/07/2014 - Edizione 2014: Venerdì 25 il trasferimento del ceppo a Piazza Castronovo
16/07/2014 - Edizione 2014: sono in corso le iscrizioni all'elenco dei tiratori
16/07/2013 - Vara 2013 - Donazione dell'Ordine dei Farmacisti
15/08/2010 - Messaggio del Sindaco dott. Giuseppe Buzzanca
15/08/2008 - Messaggio dell'Arcivescovo Mons. Calogero La Piana sul significato religioso della Vara
14/08/2008 - Messaggio del Sindaco di Messina On. dott. Giuseppe Buzzanca
15/08/2007 - Alcune Riflessioni sulla Processione della Vara
15/08/2007 - Il Sindaco di Messina per la VARA 2007
08/08/2007 - Il Cippo della Vara a Piazza Castronovo
10/08/2006 - Saluto del Sindaco di Messina per la Vara 2006
10/08/2006 - Diretta TV
10/08/2006 - Identità e unità dei messinesi intorno alla Vara dell'Assunta
10/07/2005 - La Vara e i Giganti su DVD e VHS
10/07/2005 - La Vara - Edizioni EDAS